Blog Article

Article

Piante utili nel contrasto ai disturbi del ciclo mestruale

DATE: 18/12/2018   BY: admin   IN: Fitoterapia

Calendula Composta, Salvia, Alchemilla, Cassia, Camomilla e Agnocasto sono le piante che in Natura risultano molto utili nel contrasto ai disturbi del ciclo mestruale. La calendula è una pianta antinfiammatoria e antibatterica , “alleata” della donna in caso di dolori mestruali per la sua azione antispasmodica che agisce appunto sui dolori mestruali e su quelli addominali. La salvia è un arbusto cespuglioso, il cui principio attivo è dotato di spiccate proprietà emmenagoghe, ossia è in grado di aumentare o velocizzare l’arrivo del flusso mestruale. L’alchemilla è storicamente famosa con il nome Erba degli Alchimisti, in quanto in passato veniva raccolta dalle sue foglie la rugiada che vi si era depositata. Ha una forte azione disinfettante e tonicizzante e rappresenta un ottimo coadiuvante in presenza di donne che soffrono di flussi mestruali dolorosi e abbondanti. La Cassia è un arbusto appartenente alla famiglia delle leguminose e presenta principalmente un’azione lassativa. E’ un arbusto molto antico, definito tracta per cristeri già dal Calestani, nel 1571, che la definisce come una purga per la collera e la flemma, la quale purifica il sangue ed estingue le infiammazioni. La presenza di una grande varietà di composti di- versi fa in modo che la Camomilla presenti un’ampio spettro di azione: può agire in modo carminativo, antispasmodzco, stimolante, antinfiammatorio, disinfettante, emmenagogo e diaforetico. Inoltre, il suo olio essenziale contiene particolari sostanze come il bisabololo, camazulene e matricina, molecole dalla forte azione antinfiammatoria localizzata a livello uterino e quindi può essere usata come coadiuvante in presenza di flusso mestruale doloroso. L’Agnocasto infine è un arbusto noto per le sue proprietà antinfiammatorie fin dall’antichità. I principi attivi dei suoi frutti sono utilizzati sopratutto dalle donne, le quali, in presenza di flusso mestruale problematico, trovano giovamento grazie alla sua estesa azione.



COMMENTS

LEAVE A COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *