Politica Aziendale

La Forza Vitale Italia srl, consapevole dell’importanza e della necessità di avvalersi di un Sistema di Gestione Integrato per la Qualità e per la Salute e Sicurezza sul lavoro, riconosciuto in ambito internazionale, affinché possa garantire la qualità dei propri prodotti, raggiungere la soddisfazione dei propri Clienti, attuare azioni di miglioramento continuo, garantire un luogo di lavoro sicuro nonché una continua crescita e un livello d’eccellenza nel proprio campo, ha ritenuto opportuno conformare il proprio Sistema di Gestione ai modelli proposti dalle Norme UNI EN ISO 9001 e UNI ISO 45001.

La Direzione Aziendale, infatti, è attenta a sviluppare la propria missione impegnandosi nel miglioramento continuo delle proprie politiche di qualità e di sicurezza e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Attraverso la Politica aziendale la Direzione definisce gli obiettivi generali relativi sia alla qualità del servizio, che si impegna a garantire ai propri clienti, sia gli obiettivi per la Salvaguardia della Salute e Sicurezza sul Lavoro, operando conformemente alla legislazione cogente, al fine di mettere in atto metodologie, interventi e miglioramenti aventi come obiettivo la riduzione degli infortuni, delle malattie professionali ed il miglioramento attraverso il monitoraggio degli indici di Qualità del prodotto/servizio.

A tal proposito FORZA VITALE, si impegna a:

  • Realizzare e commercializzare prodotti rispondenti ai requisiti cogenti delle Leggi applicabili e delle conoscenze
    tecnologiche.
  • Realizzare prodotti miranti anche ad acquisire quote più ampie di mercato.
  • Prevenire e soddisfare le esigenze dei propri consumatori/clienti, rispetto ai quali dichiara la propria responsabilità, valutando periodicamente il tipo di attenzione o di obiettivo finale da perseguire, migliorando di continuo la qualità e l’immagine dei propri prodotti.
  • Tracciare obiettivi generali per tutelare gli interessi: o del personale interno all’azienda, che deve poter svolgere le proprie mansioni in un ambiente sicuro e salubre e che deve essere consapevole dei rischi in cui potrebbe incorrere, utilizzando determinati strumenti, maneggiando alcuni materiali e sostanze e praticando attività più o meno pericolose; o dei clienti, che hanno il diritto di acquistare prodotti sicuri.

La Politica aziendale, secondo gli intendimenti della Direzione, vuole finalizzare l’organizzazione al raggiungimento dei seguenti obiettivi fondamentali:

  • Rispettare la Legislazione, la Normativa, i Regolamenti vigenti e le altre prescrizioni sottoscritte dall’organizzazione in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro e di Sicurezza Alimentare.
  • Rispettare e promuovere il rispetto dei principi e delle indicazioni operative contenuti nel D.Lgs 81/2018 e smi
  • Adottare tecnologie e processi che offrano un miglioramento continuo delle prestazioni di Qualità.
  • Attuare tutto quanto sia necessario per prevenire gli infortuni e le malattie professionali sul luogo di lavoro.
  • Coinvolgere tutto il personale, attraverso i propri rappresentanti, per renderlo responsabile della corretta gestione della Qualità e della Sicurezza in funzione delle rispettive competenze.
  • Istituire ed aggiornare continuamente un programma di formazione e sensibilizzazione di tutto il personale alla problematica di Sicurezza e Salute sul Lavoro per aumentarne la consapevolezza, al fine di dotarsi di risorse umane competenti e motivate ponendosi come obiettivo permanente il miglioramento delle prestazioni in termini di Qualità.
  • Diffondere la presente politica e gli obiettivi stabiliti dalla direzione ai dipendenti e a tutte le parti interessate.
  • Assecondare tutte quelle iniziative che vadano a favore del rispetto della Sicurezza e Salute sul Lavoro e della politica di Qualità.
  • Valutare sempre in maniera preventiva le implicazioni di nuovi processi o nuovi impianti da installare.
  • Integrare la problematica della Sicurezza e Salute sul Lavoro all’interno delle normali attività decisionali e gestionali.
  • Aggiornare la presente politica nei periodici Riesami della Direzione previsti dalla norma. Prefissando il Riesame
    della Direzione come strumento che l’organizzazione mette in atto per perseguire il miglioramento costante.