a ...:: Forza Vitale ::...

TRANSITO INTESTINALE

Dalle ricerche dei nostri laboratori, i modi più efficaci per aiutare l'intestino

  • Stipsi
  • Diarrea
  • Meteorismo
  • Abuso farmaci
  • Candida
  • Probiotici
  • Prebiotici
  • Gonfiore addominale

I disturbi o disagi intestinali pur variando da persona a persona (per durata, intensità etc.) possono essere sostanzialmente riconducibili ad alcune particolari tipologie: stipsi, rallentamento del transito, flatulenza. Diverse le cause, quali ad esempio, gli stili di vita frenetici che comportano un'alimentazione poco curata, l'assunzione di specifici farmaci, l'avanzare dell'età, lo stress. La natura e la ricerca di settore in ambito fitoterapico vengono incontro a chi soffre di queste specifiche forme di malessere attraverso prodotti a base di piante officinali che completano e integrano naturalmente i bisogni del nostro corpo, prevenendo e combattendo i disturbi legati al transito intestinale.

Prodotti per l'Area di Salute

I rimedi più consigliati dai professionisti

Scopri come i nostri integratori possono favorire il regolare funzionamento del tuo organismo.

Altalax

  • Stipsi occasionale
  • Intestino

Integratore alimentare a base di Cassia, favorisce il regolare transito intestinale.

Anifen

  • Meteorismo
  • Gas intesinali

Integratore alimentare a base di Anice e Finocchio, favoriscono l’eliminazione dei gas intestinali.

Carbone Composto

  • Intestino
  • Diarrea

Integratore alimentare a a base di Mirtillo, favorisce la regolarità  del transito intestinale

Florafit

  • Simbiotico
  • Probiotici e Prebiotici

Simbiotico a base di prebiotici e probiotici

Lacto10

  • Fermenti lattici
  • Probiotici

A base di Lactobacillus Acidophilus 10 Miliardi/g

Rabarlax

  • Intestino
  • Stipsi cronica

Integratore Alimentare a base di Cassia e Aloe che favoriscono il regolare transito intestinale.

L'approfondimento

Scopri di più sull’argomento

Umore, Intestino e Benessere Cardiocirolatorio: nuove prospettive per l'integrazione di fermenti lattici


La scienza è oggi in grado di ammettere con certezza che l’infiammazione – anche di tipo intestinale – ha un impatto profondo sulle funzioni cerebrali, definendo la dettagliata connessione esistente tra l’infiammazione e i disturbi dell’umore.

Leggi l'articolo